Esperienza molto positiva, bici di ottima qualità.

La prima tappa (che è anche la più bella) è pero’ troppo lunga. Non dà la possibilità di fermarsi nei paesini lungo il tragitto per il timore di non concluderlo. Mia figlia di 6 anni e mezzo aveva la propria bici ed è stata durissima arrivare fino a Silandro. Anche la seconda tappa in realtà potrebbe essere divisa in 2.

Trattandosi di bici in famiglia 25 km al giorno al massimo potrebbe essere una buona media. In conclusione è un itinerario che andrebbe diviso in 5 giorni piuttosto che solo in 3. L’ultima tappa (la meno bella) è tutta al sole. Alberghi mediocri. Noi non abbiamo optato per la mezza pensione perché a Bolzano e Merano ci sono tantissimi ristoranti di ottima qualità.